Back to Home Page Back to Blog post image
Digital Marketing13.06.2019

Ottimizzare le immagini per la SEO

Le immagini ottimizzate per la SEO possono diventare un valore aggiunto per i contenuti della pagina

La rilevanza delle immagini per la SEO e quindi, per il successo nel posizionamento di un sito, si può comprendere facendo riferimento ad alcune statistiche recenti: la modalità di ricerca di Google Immagini detiene da sola circa il 27% di tutte le query generate dagli utenti sui primi 10 motori di ricerca usati negli Stati Uniti. Milioni di utenti sfruttano quotidianamente la risorsa che consente di cercare da immagine e atterrare direttamente sul sito che la pubblica.

Il riconoscimento delle immagini usato da Google è diventato pertanto un segnale di pertinenza imprescindibile per un’indicizzazione efficace del contenuto della pagina stessa.
Le immagini sono uno strumento potente, utilizzabile per attrarre traffico organico sul sito attraverso il motore di ricerca parallelo di Google Immagini, e nel caso di uno shop online, possono essere una leva estremamente efficace per incrementare le conversioni.

 

I primi passi verso l’ottimizzazione delle immagini per la SEO

Vediamo di seguito i primi accorgimenti per l’ottimizzazione delle immagini: bisogna scegliere delle immagini possibilmente univoche, da marcare in modo adeguato con la realizzazione di titoli e descrizioni che siano pertinenti con il contesto della pagina.

Un semplice metodo di ottimizzazione delle immagini è l’effettivo nome del file media, in cui andrebbero inserite delle keyword scelte con cura, con cui l’immagine potrebbe posizionarsi in Google Images, omettendo le stop words (tipo le preposizioni) e utilizzando una struttura di URL con separazione di parole chiave con trattini o underscore.

Molto utile è soprattutto il tag alt, detto anche testo alternativo, attributo alt, text alternative, che è il testo di parole chiave che dà significato a una grafica, a una foto e a qualsiasi contenuto visual inserito in pagina, che però il sito non riesce a mostrare a causa di un problema, evitando che l’utente visualizzi solo uno spazio bianco di errore.

Desideri avere ulteriori informazioni? Vuoi approfondire le tecniche per ottimizzare le immagini del sito e provare a posizionarti meglio in Google Images? Contattaci!

Contact us